Istituzioni

La Procure, i Tribunali e le Forze dell’Ordine hanno sempre maggiore necessità di esperti di Computer Forensics, fidati e di comprovata esperienza.
I cosiddetti cybercrimes stanno infatti diventando sempre più numerosi e diffusi, e i dispositivi elettronici vengono continuamente rinvenuti sulle scene del crimine o sequestrati agli indagati.

Molte indagini traggono beneficio dalla Digital Forensics: recupero di documenti e e-mail cancellate nei casi di truffa, analisi di log per confutare alibi, ricerca di tracce di materiale pedopornografico, estrapolazione dei dati dagli smartphone con geolocalizzazione ed incrocio dei dati per stabilire collegamenti tra indagati, digital profiling, ecc.

Le Forze dell´Ordine richiedono inoltre frequenti corsi e aggiornamenti per formare il personale al fine di operare al meglio nelle delicate fasi di perquisizione e sequestro di materiale informatico.